Archivi categoria: Graffiti Writing

Panico Totale a Milano! Presentazione del libro da WAG Lab

 

“Panico Totale. Pisa Convention 1996-2000”

Presentazione del libro con l’autrice, Alessandra Ioalé e l’urban artist Etnik, moderati da Vandalo

 

Venerdì 15 settembre 2017 ore 18

WAG Lab

Via De Amicis 28, Milano

 

Venerdì 15 settembre presso WAG Lab di Milano si terrà la presentazione di “Panico Totale. Pisa Convention 1996-2000”, il libro che per la prima volta in Italia documenta su carta la nascita e lo sviluppo di una manifestazione Hip Hop italiana. Dopo Bologna, Firenze, Torino e Dresda, Panico Totale arriva a Milano. Dalle ore 18 presso lo storico negozio milanese, punto di riferimento della scena hip hop e graffiti writing, si riuniranno la storica dell’arte e autrice del libro, Alessandra Ioalé, insieme a Etnik, uno dei protagonisti di Panico Totale oggi artista affermato a livello internazionale nel campo dell’Urban Art e del Muralismo urbano, moderati da Vandalo, tra i massimi esperti della disciplina writing, per raccontarci ciò che sono state e che significato hanno avuto le cinque edizioni di Panico Totale, la storica manifestazione che riunì a Pisa tutta la cultura di strada italiana e non solo con la partecipazione di personalità importanti come PhaseII da New York e i maestri tedeschi Loomit, Daim, Toast, CanTwo, e le più influenti crew italiane tra cui PDB, SPA, EAD, KNM, CKC, THP, MNP, 23Recordz. Si parlerà della nascita del progetto editoriale, il suo sviluppo e la sua concretizzazione in un volume autoprodotto in questa prima edizione limitata con la riproduzione nel retro di sovraccoperta dell’illustrazione originale che Etnik realizzò per il manifesto dell’edizione del 1998.

Dal comunicato stampa del libro

A vent’anni dalla prima edizione di Panico Totale, il 9 dicembre 2016 è uscito il libro Panico Totale Pisa Convention 1996 – 2000 di Alessandra Ioalé, che racconta la storia della storica manifestazione, che dal 1996 al 2000 ha raccolto tutta la cultura di strada italiana a Pisa, attraverso le parole e i ricordi di chi fu parte di quella rivoluzione. Sulla base di più di 20 interviste, 50 artisti coinvolti e una inestimabile galleria di fotografie inedite dei pezzi, flyer e altre curiosità. Tre anni di lavoro e ricerche per archiviare, rivivere e raccontare cinque edizioni di una convention che ha lasciato un segno indelebile nel carattere della città, influenzandone i tratti urbani e affidandole una inestimabile eredità artistica. Un documento storico per immagini scattate da chi c’era per documentare stile e attitude di una cultura. Un libro che documenta gli esordi nel Writing di alcune personalità oggi diventate protagoniste della scena artistica urbana italiana e straniera. Uno degli eventi che promosse la cultura Hip Hop e il Graffiti Writing in Italia attraverso la visione di un gruppo di persone che ha fatto di una città minore, senza orizzonti contemporanei, un centro di propulsione e un punto di riferimento sulla mappa del Writing, nazionale e non solo.

Primo libro in Italia a documentare una manifestazione italiana di tal genere, è realizzato in questa prima edizione, a cura del collettivo Spectre, limitata a 500 esemplari, numerati e firmati da Etnik.

Alessandra Ioalé – Storica dell’arte. Nata a Pisa, classe 1982. Dopo il periodo di studi in Storia dell’Arte Contemporanea, entra in contatto con i primi esempi di muralismo urbano e trova presto imprescindibile lo studio del Writing, su cui scrive saggi e articoli. Negli ultimi cinque anni collabora con artisti italiani e altri protagonisti culturali dell’arte urbana, curando personali e testi critici per alcune delle personalità oggi più attive e rappresentative del post-graffitismo e del muralismo urbano internazionale, e costruendo con loro il proprio percorso di curatrice indipendente e studiosa di tale disciplina.   https://rdv-alessandraioale.com 

Pagina FB del libro: https://www.facebook.com/panicototalepisa

Link allo shop online: panicototale.bigcartel.com

Annunci

PANICO TOTALE arriva al SARS | Presentazione del libro a Viareggio!

Presentazione del libro
“PANICO TOTALE Pisa Convention 1996 – 2000”
di Alessandra Ioalé

Modera Dj Drago

Proiezione di video originali
——————————————————————

Sabato 27 maggio 2017 ore 22:00
CSOA SARS
Piscine Comunali, Viareggio
——————————————————————

A SEGUIRE per l’occasione l’autrice del libro sarà accompagnata da DJ SET FUNK-SOUL-RAP con:

_DjDrago e Fonx, due degli organizzatori storici di Panico Totale, oggi promoter e producer musicali
_MengaMega (Viareggio)
_Dalla Tana (Massa)

——————————————————————

——————————————————————
Informazioni & link
Autrice – https://rdv-alessandraioale.com/
Il libro – Panico Totale
Shop – http://panicototale.bigcartel.com/
——————————————————————

Panico Totale, la manifestazione che dal 1996 al 2000 ha raccolto tutta la cultura di strada italiana a Pisa, raccontata a vent’anni dalla prima edizione attraverso le parole e i ricordi di chi fu parte di quella rivoluzione. Più di 20 interviste, 50 artisti coinvolti e una inestimabile galleria di fotografie inedite dei pezzi, flyer e altre curiosità. Tre anni di lavoro e ricerche per archiviare, rivivere e raccontare cinque edizioni di una convention che ha lasciato un segno indelebile nel carattere della città, influenzandone i tratti urbani e affidandole una inestimabile eredità artistica. Un documento storico per immagini scattate da chi c’era per documentare stile e attitude di una cultura. Un libro che documenta gli esordi nel Writing di alcune personalità oggi diventate protagoniste della scena artistica urbana italiana e straniera. Uno degli eventi che promosse la cultura Hip Hop e il Graffiti Writing in Italia attraverso la visione di un gruppo di persone che ha fatto di una città minore, senza orizzonti contemporanei, un centro di propulsione e un punto di riferimento sulla mappa del Writing, nazionale e non solo.
Questa prima edizione, a cura del collettivo Spectre, è limitata in 500 esemplari, numerati e firmati, con la riproduzione dell’illustrazione originale che Etnik, uno dei protagonisti di Panico Totale, realizzò per l’edizione del 1998.

Alessandra Ioalé – Storica dell’arte. Nata a Pisa, classe 1982. Dopo il periodo di studi in Storia dell’Arte Contemporanea, entra in contatto con i primi esempi di muralismo urbano e trova presto imprescindibile lo studio del Writing, su cui scrive saggi e articoli. Negli ultimi cinque anni collabora con artisti italiani e altri protagonisti culturali dell’arte urbana, curando personali e testi critici per alcune delle personalità oggi più attive e rappresentative del post-graffitismo e del muralismo urbano internazionale, e costruendo con loro il proprio percorso di curatrice indipendente e studiosa di tale disciplina. rdv-alessandraioale.com

_Ingresso 3 euro_

Panico Totale at Hole of Fame Gallery | Book presentation in Dresden!

The 4th of may, in occasion of the exhibition “Walls, Trains & Vagabonds”, part of the Accomplices Across Borders series at the Hole of Fame Gallery in Dresden, the book PANICO TOTALE Pisa Convention 1996 – 2000 by Alessandra Ioalé will be present. This book is the first book about the history of a Hip Hop convention that ran for 5 years in Italy. The book provides a section where it is described the Tuscan scene of graffiti art and Hip Hop culture, and provides a second section with wonderful photographic selection of the walls realized each years of the Panico Totale convention. The book is fundamental to study the development of this scene and to know the roots some important Italian urban artists today, like Ozmo, Etnik, Aris and Zed1.

The book

Between 1996 and 2000, Panico Totale has been one of the most important European graffiti conventions. It was organized in Pisa and really supported graffiti and hip hop cultures in spreading all around Italy. As the result of a massive 3 years’ research by Alessandra Ioalè, this book now provides a section where it is described the Tuscan scene of graffiti art and Hip Hop culture. This part is based on to a series of 20 interviews with more than 50 writers that have taken part to Panico Totale. As much as, the book provides of a wonderful selection of more than 100 photos of walls, flyers, documents and memorabilia coming from several private archives. The book comes with a double face jacket where the Etnik’s illustration designed for the 1998 edition’s poster of Panico Totale, is reproduced.

“Accomplices Across Borders – Walls, Trains & Vagabonds” at the Hole of Fame Gallery

It’s a daily affair to cross borders in Street and Urban Art Scene. Artists move naturally in Europe and around the world. They count less on official financial support as on an international network of artists and activists. That type of exchange is focussed in the exhibition Walls, Trains & Vagabonds which invites artists and curators from France, Ukraine, Italy, Belgium and Germany to come to Dresden. The artists: Jens Besser (D), Blasej Ruzin (UKR), WanderlustSocialClub (F/BEL). The curators: Eric Vogel (DE) Alessandra Ioalè (IT).

2017 Hole of Fame widens the series “Accomplacies” by the project „Across Borders“. Therefore the networking of artists is pursued – artists whom borders block opportunities for exhibitions and cooperations or artists working across border anyway. The series researches for answers about the questions “whether” and „how“ intellectual and real existent borders due to artistic work are crossed and how to go abroad the networks resulting out of this practice.

Hole of Fame is supported by Cultural Foundation Of Saxony, the Department for Culture – City of Dresden and Foundation “Äußere Neustadt”.

 

Alessandra Ioalé – Art Historian. Born in Pisa (Italy) in 1982. After the study in History of Contemporary Art, she get in touch with the first examples of urban muralism and she holds important the study of the Writing, on which she writes essays and articles today. In the last five years she has collaborated with Italian artists and other cultural professionals of the urban art. She curated solo show and wrote critical texts for some of the more active and representative italian artists of the post-graffitism and international urban muralism, as independent curator and historian of Graffiti Writing’s discipline.

 

Web: https://rdv-alessandraioale.com

FB book fan page: https://www.facebook.com/panicototalepisa

Shop online: panicototale.bigcartel.com

 

PANICO TOTALE Pisa Convention 1996 – 2000

by Alessandra Ioalé

I-XV, 96 pages, colour, hardcover, with dust jacket.

First limited edition of 500 signed and numbered by Etnik.

Language: Italian.

Prize: 18 euro
Year: 2016

Panico Totale a SPOT | Presentazione del libro a Torino

Spot Grafftishop Torino presenta

PANICO TOTALE Pisa Convention 1996 – 2000

di Alessandra Ioalé

Sabato 22 aprile dalle ore 16 alle 20
Spot Graffitishop

Via dei quartieri 10/a Torino
——————————————————————
Incontro con l’autrice Alessandra Ioalé e gli artisti ETNIK e MrFiodor moderati da Maurizio Amendola
Per l’occasione Etnik realizzerà uno dei suoi pezzi all’interno del negozio
——————————————————————
Informazioni & link
Autrice – https://rdv-alessandraioale.com/
Shop online – http://panicototale.bigcartel.com/

Pagina FB del libro: https://www.facebook.com/panicototalepisa

——————————————————————

Panico Totale – Il libro

A vent’anni dalla prima edizione di Panico Totale, il 9 dicembre 2016 è uscito il libro Panico Totale Pisa Convention 1996 – 2000 di Alessandra Ioalé, che racconta la storia della storica manifestazione, che dal 1996 al 2000 ha raccolto tutta la cultura di strada italiana a Pisa, attraverso le parole e i ricordi di chi fu parte di quella rivoluzione. Più di 20 interviste, 50 artisti coinvolti e una inestimabile galleria di fotografie inedite dei pezzi, flyer e altre curiosità. Tre anni di lavoro e ricerche per archiviare, rivivere e raccontare cinque edizioni di una convention che ha lasciato un segno indelebile nel carattere della città, influenzandone i tratti urbani e affidandole una inestimabile eredità artistica. Un documento storico per immagini scattate da chi c’era per documentare stile e attitude di una cultura. Un libro che documenta gli esordi nel Writing di alcune personalità oggi diventate protagoniste della scena artistica urbana italiana e straniera. Uno degli eventi che promosse la cultura Hip Hop e il Graffiti Writing in Italia attraverso la visione di un gruppo di persone che ha fatto di una città minore, senza orizzonti contemporanei, un centro di propulsione e un punto di riferimento sulla mappa del Writing, nazionale e non solo.

Primo libro in Italia a documentare una manifestazione italiana di tal genere, è realizzato in questa prima edizione, a cura del collettivo Spectre, limitata a 500 esemplari, numerati e firmati, con la riproduzione nel retro di sovraccoperta dell’illustrazione originale che Etnik, uno dei protagonisti di Panico Totale, realizzò per il manifesto dell’edizione del 1998.

 

Alessandra Ioalé – Storica dell’arte. Nata a Pisa, classe 1982. Dopo il periodo di studi in Storia dell’Arte Contemporanea, entra in contatto con i primi esempi di muralismo urbano e trova presto imprescindibile lo studio del Writing, su cui scrive saggi e articoli. Negli ultimi cinque anni collabora con artisti italiani e altri protagonisti culturali dell’arte urbana, curando personali e testi critici per alcune delle personalità oggi più attive e rappresentative del post-graffitismo e del muralismo urbano internazionale, e costruendo con loro il proprio percorso di curatrice indipendente e studiosa di tale disciplina.

 

Panico Totale alla Ubik di Lucca | Incontro con l’autrice e Marcantonio Lunardi

Sabato 18 marzo alle ore 18, la libreria Ubik di Lucca è lieta di ospitare la presentazione del libro autoprodotto “PANICO TOTALE Pisa convention 1996 – 2000” della storica dell’arte Alessandra Ioalé.

La convention pisana PANICO TOTALE raccontata in questo volume, curato dal collettivo Spectre, in tiratura limitata, viene documentata attraverso più di 20 interviste, fotografie inedite e flyer delle cinque edizioni del festival. L’autrice, Alessandra Ioalé in dialogo con il videoartista Marcantonio Lunardi, parlerà di come è nato il progetto, delle esigenze storiche e di ricerca del suo lavoro che hanno portato alla compilazione del volume. Un documento storico per immagini scattate da chi c’era per documentare e rivivere stile e attitude di una cultura. Gli aneddoti, i ricordi, i luoghi e i protagonisti di uno degli eventi più importanti della cultura hip hop italiana in grado di riunire e coinvolgere per cinque edizioni consecutive alcune delle personalità più rappresentative delle cinque discipline della street culture italiana e internazionale, dal writing al djing, al mcing, la breaking e lo skatebording. Un libro che documenta gli esordi nel Writing di alcune personalità oggi diventate protagoniste della scena artistica urbana italiana e straniera.

Alessandra Ioalé – Storica dell’arte. Nata a Pisa, classe 1982. Dopo il periodo di studi in Storia dell’Arte Contemporanea, entra in contatto con i primi esempi di muralismo urbano e trova presto imprescindibile lo studio del Writing, su cui scrive saggi e articoli. Negli ultimi cinque anni collabora con artisti italiani e altri protagonisti culturali dell’arte urbana, curando personali e testi critici per alcune delle personalità oggi più attive e rappresentative del post-graffitismo e del muralismo urbano internazionale, e costruendo con loro il proprio percorso di curatrice indipendente e studiosa di tale disciplina.

PANICO TOTALE – Pisa convention 1996 – 2000
Di Alessandra Ioalé
Hardcover + Sovraccoperta double-face 
I-XV, pp. 96, colore,
Prima edizione d’arte limitata a 500 copie, numerate e firmate da Etnik

Panico Totale arriva a La Polveriera di Firenze! | Presentazione del libro

Presentazione del libro
“PANICO TOTALE Pisa Convention 1996 – 2000”
di Alessandra Ioalé
——————————————————————

Venerdì 20 Gennaio 2017 ore 19:00
LaPolveriera SpazioComune
Via Santa Reparata 12, Firenze
——————————————————————

La locandina ufficiale della presentazione realizzata da Andrea "Cela" Celandroni

La locandina ufficiale della presentazione realizzata da Andrea “Cela” Celandroni

18:00 – Warm-up dj set con MACHINE FUNK (VSUM, M.me Ponto, Dj Squirrel & friends) all vinyl + Aperitivo
19:30 – Incontro con l’autrice Alessandra Ioalè moderato da Dj Drago e proiezione di filmati originali
– A seguire dj set con Dj Herrera & Dj Drago
– Durante tutta la serata intervento murale di Duke1
——————————————————————
Con la partecipazione di 400 Drops
——————————————————————
Informazioni & link
Autrice – https://rdv-alessandraioale.com/
Il libro – Panico Totale
Shop – http://panicototale.bigcartel.com/
——————————————————————
Panico Totale, la manifestazione che dal 1996 al 2000 ha raccolto tutta la cultura di strada italiana a Pisa, raccontata a vent’anni dalla prima edizione attraverso le parole e i ricordi di chi fu parte di quella rivoluzione. Più di 20 interviste, 50 artisti coinvolti e una inestimabile galleria di fotografie inedite dei pezzi, flyer e altre curiosità. Tre anni di lavoro e ricerche per archiviare, rivivere e raccontare cinque edizioni di una convention che ha lasciato un segno indelebile nel carattere della città, influenzandone i tratti urbani e affidandole una inestimabile eredità artistica. Un documento storico per immagini scattate da chi c’era per documentare stile e attitude di una cultura. Un libro che documenta gli esordi nel Writing di alcune personalità oggi diventate protagoniste della scena artistica urbana italiana e straniera. Uno degli eventi che promosse la cultura Hip Hop e il Graffiti Writing in Italia attraverso la visione di un gruppo di persone che ha fatto di una città minore, senza orizzonti contemporanei, un centro di propulsione e un punto di riferimento sulla mappa del Writing, nazionale e non solo.
Questa prima edizione, a cura del collettivo Spectre, è limitata in 500 esemplari, numerati e firmati, con la riproduzione dell’illustrazione originale che Etnik, uno dei protagonisti di Panico Totale, realizzò per l’edizione del 1998.
——————————————————————
Alessandra Ioalé – Storica dell’arte. Nata a Pisa, classe 1982. Dopo il periodo di studi in Storia dell’Arte Contemporanea, entra in contatto con i primi esempi di muralismo urbano e trova presto imprescindibile lo studio del Writing, su cui scrive saggi e articoli. Negli ultimi cinque anni collabora con artisti italiani e altri protagonisti culturali dell’arte urbana, curando personali e testi critici per alcune delle personalità oggi più attive e rappresentative del post-graffitismo e del muralismo urbano internazionale, e costruendo con loro il proprio percorso di curatrice indipendente e studiosa di tale disciplina.

Panico Totale arriva a ADIACENZE | Presentazione del libro a Bologna

“PANICO TOTALE Pisa Convention 1996 – 2000”
di Alessandra Ioalé

Presentazione
Mercoledì 18 gennaio 2017 ore 19.30
ADIACENZE
Vicolo Spirito Santo 1b
Bologna
Ore 19.30 incontro con l’autrice moderata da Pietro Rivasi
Ospiti: Dado e Draw

La carta creata da Officina ADIACENZE per l'evento

La carta creata da Officina ADIACENZE per l’evento

Panico Totale
1996 – 2000

Alessandra Ioalé, storica dell’arte, ha raccontato in un volume la storia di una delle più importanti e influenti manifestazioni che dal 1996 al 2000 ha raccolto tutta la cultura di strada italiana: Panico Totale.

Cinque edizioni raccontate con documenti dell’epoca, un ricchissimo apparato fotografico e un’introduzione storica, costruita grazie alle parole dei protagonisti, che di Panico Totale ripercorre la nascita, lo sviluppo e ne valorizza il retaggio.

“Panico Totale – Pisa Convention 1996 – 2000” di Alessandra Ioalé sarà presentato a Adiacenze. Con l’autrice anche i writer Dado e Draw della SPA crew di Bologna, moderati da Pietro Rivasi, stimato critico e curatore nonche socio della Galleria D406 di Modena.

In questa occasione Adiacenze ospiterà un’esposizione delle fotografie dell’epoca, unica testimonianza originale del passaggio dei writer invitati alle cinque edizioni di Panico Totale. Saranno inoltre proiettati due video: uno girato durante la quarta edizione della convention e l’altro invece che illustra i “pezzi” che alcuni writer toscani e bolognesi realizzarono a ridosso del ’97.

Questa prima edizione, a cura del collettivo Spectre, è limitata in 500 esemplari, numerati e firmati, con la riproduzione dell’illustrazione originale che Etnik, uno dei protagonisti di Panico Totale, realizzò per l’edizione del 1998.

Evento FB -> https://www.facebook.com/events/1205233899570310

Alessandra Ioalé – Storica dell’arte. Nata a Pisa, classe 1982. Dopo il periodo di studi in Storia dell’Arte Contemporanea, entra in contatto con i primi esempi di muralismo urbano e trova presto imprescindibile lo studio del Writing, su cui scrive saggi e articoli. Negli ultimi cinque anni collabora con artisti italiani e altri protagonisti culturali dell’arte urbana, curando personali e testi critici per alcune delle personalità oggi più attive e rappresentative del post-graffitismo e del muralismo urbano internazionale, e costruendo con loro il proprio percorso di curatrice indipendente e studiosa di tale disciplina.

Qui l’intervista all’autrice su Ziguline: http://www.ziguline.com/a-tu-per-tu-con-alessandra-ioale-a-proposito-di-panico-totale-e-arte-urbana/

Pagina FB del libro: https://www.facebook.com/panicototalepisa