Per sempre altrove/Altrove per sempre di Francesco Guarnaccia e Lorenzo Ghetti | Recap della presentazione e mostra al Lanteri

Questo slideshow richiede JavaScript.

Giovedì 20 ottobre per la serie Fumetti&PopCorn al Cinema Caffè Lanteri di Pisa, è tornata nuovamente protagonista l’autoproduzione con due ospiti d’eccezione della scena indipendente, Francesco Guarnaccia (classe 1994, membro del collettivo di fumettisti Mammaiuto e autore di From Here To Eternity) e Lorenzo Ghetti (classe 1989, ex-membro del collettivo di fumettisti Delebile), che moderati da Tuono Pettinato hanno presentato il loro ultimo lavoro, Per Sempre Altrove/Altrove Per Sempre (Mammaiuto). La presentazione è arricchita dalla esposizione delle stampe tratte dal fumetto, che rimarrà visibile fino a domenica 30 ottobre.

Una parte della serata è stata dedicata inoltre alla videoproiezione del fantastico To Be Continued, webcomic concepito e realizzato da Lorenzo Ghetti, che ci ha presentato, non solo in termini di contenuti ma soprattutto in termini di narrazione, questo interessante fumetto, definito “il primo ‘vero’ webcomic italiano”, che sfrutta le infinite potenzialità del supporto digitale in ambito web. Sempre in ambito web Francesco Guarnaccia, invece, ci ha parlato del suo nuovo lavoro “Il cavaliere inservente“, una serie a episodi che ci (in)tratterrà allo schermo per questo 2016/2017 e di cui il primo episodio è già uscito sul sito Mammaiuto.

3

Per Sempre Altrove/Altrove Per Sempre è la storia di un uomo e il suo doppio, che vivono in due mondi paralleli condividendo lo stesso desiderio di fuga e ribellione, unico elemento in comune dell’intero progetto, mai realmente soddisfatto. Due storie quindi che scorrono parallele e si toccano soltanto nei due punti più estremi del volume.

5

6

Due mondi antitetici e contrapposti: uno è fantascientifico, l’altro invece fantastico. Nel primo l’umanità è asservita alla macchina in un ciclo produttivo continuo e alienante, da cui sembra essere esclusa qualsiasi tipo di emozione. Nel secondo invece un manipolo di guerrieri è alla ricerca di qualcosa con la quale produrre un potente incantesimo capace di porre fine a una guerra durata troppo a lungo.

9

Due storie la cui narrazione è continua in un leporello di 38 pagine, ovvero un unico foglio di carta, lungo 2 metri e mezzo, ripiegato a fisarmonica dove ogni piega corrisponderebbe a una pagina del racconto, giunti all’ultima pagina del quale è sufficiente girare dall’altra parte il foglio così che possa ricominciare.

7

http://www.mammaiuto.it/ | http://tobecontinuedcomic.com/

Radiocicletta, media partner della rassegna Fumetti&Popcorn, ha realizzato il podcast della serata, ascoltabile al link di seguito. EDIT: il film “Avalon” (Gate to Avalon, Polonia/Giappone, 2001), segnalato da Lorenzo Ghetti durante l’incontro, è di Mamoru Oshii, non di Satoshi Kon.

 

Mostra di tavole originali dal 20 al 30 ottobre 2016

Cinema Caffè Lanteri

Via San Michele degli Scalzi 46, Pisa

www.cinemalanteri.com | info@cinemalanteri.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...