Premio Maurizio Cosua | Concorso internazionale di videoarte – Venezia

Premio Maurizio Cosua

Concorso internazionale di videoarte

A cura di Elisabetta Di Sopra

Giuria: Elisabetta Di Sopra, Gabriele Coassin, Pier Paolo Fassetta, Giada Pellicari

Proiezione dei video finalisti di: Camille Escudero, Francesca Guiotto, Marcantonio Lunardi, Lino Strangis, Cosimo Terlizzi, Debora Vrizzi.

30 maggio 2014, ore 21.00

Metricubi, Campiello delle erbe 2003 San Polo, Venezia

Si terrà Venerdì 30 maggio presso lo spazio Metricubi a Venezia, la serata aperta al pubblico di proiezione dei video finalisti del concorso internazionale di videoarte Premio Maurizio Cosua. Arrivato alla sua quinta edizione il premio, curato da Elisabetta Di Sopra, è nato dall’esigenza di ampliare lo storico e decennale concorso Francesco Pasinetti, alla ricerca nell’ambito della videoarte e dei linguaggi sperimentali audiovisivi.

La selezione degli artisti finalisti è avvenuta tramite un’attenta visione e un lungo dialogo da parte di una giuria presieduta dalla curatrice del premio e composta da una commissione di artisti, curatori e teorici che si muovono nell’ambito della videoarte e non solo: il docente e autore Gabriele Coassin, l’artista Pier Paolo Fassetta, la curatrice d’arte contemporanea Giada Pellicari e l’artista Elisabetta Di Sopra, responsabile della rassegna.

L’edizione di quest’anno è stata caratterizzata dalla presenza di artisti già ampliamente parte del panorama della videoarte nazionale e internazionale ma non solo, determinando in questo modo sia un alto livello qualitativo degli artisti in finale che la presenza di alcuni nomi emergenti. Gli artisti e i video che verranno proiettati nella serata di Venerdì sono: Camille Escudero, No New Message, 9’00 (2013), Francesca Guiotto, Parole liquide, 3’46” (2013), Marcantonio Lunardi, The Choir, 3’00 (2013), Lino Strangis, Pensiero Volante non Identificato, 4’22” (2014), Cosimo Terlizzi, She Draws, 7’00 (2013), Debora Vrizzi, Ridi Bianca, 9’34” (2014), 

E’ stata individuata dalla giuria una sorta di evoluzione nel mondo della videoarte contemporanea, poiché i video finalisti sono caratterizzati da elementi completamente diversi e di difficile definizione, evidenziando, inoltre, una tendenza verso una nuova forma di narratività nella materia. Il video vincitore e le menzioni d’onore verranno rese pubbliche nella mattinata di Sabato 31 maggio, presso il Liceo artistico Guggenheim di Venezia, nell’ambito della giornata di premiazione di tutte le categorie del videoconcorso Francesco Pasinetti, nella quale il video vincitore del Premio Cosua riceverà un assegno di cinquecento euro.

Info: http://www.festivalpasinetti.it

Promosso da: “L’Associazione Amici del Pasinetti”

In collaborazione con: Liceo Artistico “Michelangelo Guggenheim” di Venezia, Circuito Cinema, l’Istituzione Veneziana per i Servizi Sociali alla Persona e con il patrocinio della Regione, della Provincia, del Comune e della Municipalità di Venezia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...