Resign a domicilio

Cosa succederebbe se tutti i designer andassero dai loro vicini per intervenire all’interno delle loro case?

di Alessandra Ioalè, D:Vision

Questa la domanda che si è posto il designer Giovanni Delvecchio, uno tra i più significativi esponenti del nuovo design italiano, nato a Cesena nel 1981 e membro del gruppo Dorothy Gray. Nasce così la figura del designer a domicilio, che raccoglie gli oggetti di rifiuto, prima che questi vengano buttati, creando nuovi oggetti di Resign. Applicazione inedita del metodo duschampiano al design, nella rilettura e ripensamento degli oggetti di rifiuto, restituendo a questi una nuova funzione d’uso nel contesto in cui l’avevano persa. Un modo di fare design, diretto, “artigianale” e molto vicino all’arte site specific, istaurando un legame personale con il cliente e analizzando le caratteristiche proprie dei luoghi di provenienza, definiti poi da lui stesso “Case Museo”. Ed è così che dopo l’esperienza di Faenza Giovanni Delvecchio, insieme al suo gruppo di lavoro, approda anche a Firenze, prima nell’ottobre del 2008 alla Fortezza Da Basso in occasione del Festival della Creatività, all’interno della mostra collettiva “Memoriae Visionariae”, curata da Stefano Caggiano e Giorgia Losio; poi nel giugno del 2009 alla Casa della Creatività nella serata curata dalla stessa Losio con interventi itineranti in diverse abitazioni fiorentine (nella foto: “Casa Museo Giulia Poli”, Giovanni Delvecchio e Andrea Damiani, vernissage del 25 giugno 2009, foto Gianmarco Masotti). Una nuova concezione di fare design sostenibile, che come dice la curatrice “nega l’esclusività del gesto creativo”, e un invito per chiunque voglia diventare designer a domicilio, dando un’altra possibilità  alle proprie memorie.

ARTICOLO SU INTOSCANA.IT

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...